Utenti del servizio call center

Informativa per il trattamento dei dati personali rivolta dei servizi di assistenza telefonica e di pronto intervento per i propri Utenti ai sensi del Regolamento UE 2016/679

 

Gentile Utente di Acque Bresciane S.r.l.,

alla luce di quanto previsto nel Regolamento UE 2016/679 relativo alla protezione delle persone fisiche con riguardo al trattamento dei dati personali (il “Regolamento”) con la presente informativa (la "Informativa") intendiamo informarLa che Acque Bresciane S.r.l. (“Acque Bresciane” o la “Società”) tratta i Suoi dati personali nel contesto della fornitura dei servizi di assistenza telefonica attraverso gli operatori dei “Numeri utili” e di contatto pubblicati sul sito internet istituzionale della Società.

Il trattamento sarà improntato al rispetto dei principi di correttezza, liceità e trasparenza. I dati saranno pertinenti, completi e non eccedenti rispetto alle finalità per le quali verranno trattati e verranno raccolti e registrati per le sole finalità indicate nella presente Informativa.

1.Chi è il titolare del trattamento?

Acque Bresciane S.r.l., con sede legale in Via Cefalonia 70, Brescia, e sede amministrativa in Via XXV Aprile 18, Rovato (BS), Codice Fiscale 03832490985, Partita Iva 03832490985, R.E.A. 566755, iscritta al Reg. Imp. di Brescia.

2.Quali dati vengono trattati?

I Suoi dati personali che saranno trattati, sono quelli che la identificano in quanto utente e quelli della fornitura erogata   nei Suoi confronti, quali a titolo esemplificativo:

  • cognome, nome e luogo di nascita, codice fiscale e/o partita IVA, numero di telefono, indirizzo e- mail, indirizzo e numero civico del punto di fornitura;
  • dati relativi al contratto di fornitura (es. codice cliente, lettura del Suo contatore);
  • data e ora della Sua chiamata;
  • l'oggetto della Sua richiesta;
  • qualsiasi altro dato necessario per dare riscontro alle Sue richieste.

 

3. Per quali finalità vengono trattati i Suoi dati?

I Suoi dati personali sono trattati per le seguenti finalità:

  1. fornire riscontro in merito alle Sue richieste relative ad informazioni, reclami o pronto intervento collegate alla fornitura dei servizi idrici da parte della Società;
  2. effettuare le registrazioni delle telefonate aventi ad oggetto richieste di pronto intervento, così come imposto dalle vigenti Deliberazioni Arera in materia.

Nel caso in cui Lei decida di non fornire i Suoi dati personali, non potremo dare riscontro alla Sua Richiesta.

4. Su quali basi giuridiche vengono trattati i Suoi dati?

Il trattamento dei Suoi dati personali, da Lei conferiti per le finalità di cui al paragrafo 3, lett. a) è svolto sulla base del contratto di fornitura in essere con Lei nonché in base al legittimo interesse della Società di dare seguito a reclami o richieste degli interessati nei confronti della Società.

Invece, il trattamento dei Suoi dati personali, da Lei conferiti per la finalità di cui al paragrafo 3, lett. b) è basato sull’adempimento di un obbligo normativo.

5.Come vengono trattati i Suoi dati?

I Suoi dati personali saranno trattati sia con l’utilizzo di supporti cartacei che con l’ausilio di strumenti elettronici, informatici e telematici, assicurando l'impiego di misure idonee per la sicurezza e la riservatezza dei dati medesimi.

6.A chi vengono comunicati i Suoi dati?

I soggetti o le categorie di soggetti che potranno venire a conoscenza dei dati o a cui potranno essere comunicati i dati sono i seguenti:

  • enti/società controllanti e/o controllate e/o collegate ad Acque Bresciane, nonché partecipanti e/o partecipate, dirette o indirette, alla medesima, nell’ambito dei rapporti contrattuali aziendali esistenti;
  • fornitori di servizi esterni (ad es. call center, servizi IT, società di consulenza, studi legali);
  • eventuali appaltatori/fornitori a cui Acque Bresciane affida attività sulla rete idrica di propria competenza;
  • ove necessario, amministrazioni pubbliche, autorità di vigilanza e controllo, autorità giudiziarie (ove richiesto dalla legge o da ordini di detti soggetti).

I Suoi dati personali non saranno, invece, diffusi a soggetti indeterminati.

Con riferimento ai Suoi dati personali a loro comunicati, i soggetti appartenenti alle categorie sopra riportate potranno operare, a seconda dei casi, in qualità di responsabili del trattamento (e in tal caso riceveranno opportune istruzioni della Società) oppure come distinti titolari del trattamento. In quest’ultima ipotesi, i Suoi dati personali saranno comunicati soltanto con il Suo consenso espresso, salvo i casi in cui la comunicazione sia per legge obbligatoria o necessaria oppure per il perseguimento di finalità per le quali non sia richiesto dalla legge il Suo consenso.

In ogni caso, la Società non trasferisce i Suoi dati al di fuori dello Spazio Economico Europeo.

7.Per quanto tempo vengono conservati i Suoi dati?

I Suoi dati personali verranno conservati, in conformità a quanto previsto dalla vigente normativa in materia, per un periodo di tempo non superiore a quello necessario al conseguimento delle finalità per le quali sono trattati.

I criteri per determinare il periodo di conservazione dei Dati tengono conto del periodo di trattamento consentito e delle leggi, regolamenti o indicazioni delle autorità competenti in ogni caso applicabili, prescrizione dei diritti ed interessi legittimi (ove questi costituiscano la base giuridica del trattamento).

Successivamente, tali dati verranno cancellati, aggregati o anonimizzati.

8.Quali sono i Suoi diritti?

Il Regolamento Le conferisce l’esercizio di specifici diritti, tra cui quelli di chiedere al titolare del trattamento:

  • ottenere dalla Società conferma che sia o meno in corso un trattamento dei propri Dati Personali e in tal caso, di ottenere l’accesso alle informazioni di cui all’art. 15 del Regolamento;
  • ottenere la rettifica dei Dati inesatti che lo riguardano, ovvero, tenuto conto delle finalità del trattamento, l’integrazione dei Dati Personali incompleti;
  • ottenere la cancellazione dei suoi Dati Personali, in presenza di uno dei motivi di cui all’art. 17 del Regolamento, ove applicabile;
  • ove applicabile, revocare in qualunque momento il consenso nei casi in cui lo stesso sia stato precedentemente fornito. La revoca del consenso non pregiudica la liceità del trattamento basata sul consenso precedentemente prestato;
  • ottenere la limitazione del trattamento dei suoi Dati qualora ricorra una delle ipotesi di cui all’art. 18 del Regolamento;
  • opporsi al trattamento dei propri Dati Personali, per motivi connessi alla sua posizione particolare, ove applicabile;
  • ricevere in un formato strutturato, di uso comune e leggibile da dispositivo automatico i Dati Personali da questi forniti che lo riguardano nonché di trasmettere tali Dati a un altro titolare del trattamento, nei casi ed entro i limiti di cui all’art. 20 del Regolamento.

Per esercitare i Suoi diritti, Lei potrà inviare una richiesta, tramite posta cartacea all’indirizzo Via XXV aprile 18, 25038 Rovato (BS), oppure tramite e-mail all'indirizzo privacy@acquebresciane.ito via fax al n. 030/7714270.

Il Responsabile della Protezione dei dati o Data Protection Officer (il “DPO”) può essere contattato via email all’indirizzo dpo@acquebresciane.it per tutte le questioni relative al trattamento dei dati personali e all'esercizio dei diritti derivanti dal Regolamento.

 

Ai sensi del Regolamento, Acque Bresciane non è autorizzata ad addebitare costi per adempiere ad una delle richieste riportate in questo paragrafo, a meno che non siano manifestamente infondate o eccessive, ed in particolare abbiano carattere ripetitivo.

Nei casi in cui Lei richieda più di una copia dei Suoi dati personali o nei casi di richieste eccessive o infondate, Acque Bresciane potrebbe (i) addebitare un contributo spese ragionevole, tenendo conto dei costi amministrativi sostenuti per evadere la richiesta o (ii) rifiutarsi di soddisfare la richiesta. In queste eventualità Acque Bresciane La informerà dei costi prima di evadere la richiesta.

Acque Bresciane potrebbe richiedere ulteriori informazioni prima di evadere le richieste, qualora avesse bisogno di verificare l’identità della persona fisica che le ha presentate.

Fatto salvo ogni altro ricorso amministrativo o giurisdizionale, Lei avrà inoltre il diritto di proporre reclamo ad un’Autorità di controllo (il Garante per la protezione dei dati personali), qualora ritenga che il trattamento che lo riguarda sia effettuato in violazione del Regolamento. Ulteriori informazioni sono disponibili sul sito internet http://www.garanteprivacy.it.

In ogni caso, Acque Bresciane è interessata ad essere informata di eventuali motivi di reclamo e invita a usare i canali di contatto sopra indicati prima di adire l’autorità di controllo, così da poter prevenire e risolvere eventuali controversie in modo amichevole e tempestivo.