22 giu 2018
Comunicazioni
Desenzano del Garda
Desenzano del Garda

 

Una sinergia di intenti, investimenti, progettualità quelle tra il Comune e Acque Bresciane” così in premessa il Sindaco Guido Malinverno che prosegue “ancora più significativa se vista alla luce della compartecipazione economica che l’Amministrazione mette in campo per fronteggiare da un lato le emergenze (inevitabili) della quotidianità, dall’altro dando seguito agli impegni presi in campagna elettorale e nel nostro programma di mandato

Un aspetto che tecnicamente si traduce in alcuni investimenti importanti, alcuni totalmente a carico della società Acque Bresciane, altri per l’appunto con una quota di compartecipazione da parte dell’Amministrazione comunale, come nel caso dell’intervento sullo scarico S13 in località Desenzanino (intervento già in essere) oppure ancora dello studio sulle portate e qualità delle acque di Rio Pescala (presso lo sbocco a lago in località Maratona) commissionato all’Università degli Studi di Brescia e totalmente a carico dell’ Amministrazione comunale. In questo caso, a supporto, è prevista la collaborazione di Acque Bresciane sia nella realizzazione delle opere necessarie per la misura delle portate (stramazzo), sia nelle operazioni di analisi dei campioni d’acqua prelevati.

Senza dubbio il più imponente, anche dal punto di vista economico è l’intervento di separazione della rete fognaria situata in via Rambotti e nelle strade limitrofe. Un lavoro che si stima, indicativamente attorno ai 500 mila euro, in regime di progettazione esecutiva, con inizio lavori previsti per fine 2018. Oppure ancora l’adeguamento dello scarico a Lago della Spiaggia d'oro comprensivo di un nuovo impianto di sollevamento.

Operazioni importanti che testimoniano di come il buon operato precedente sia stato propedeutico per una efficace presa in carico della nuova società Acque bresciane di cui sono consigliere”, così Mario Bocchio, a seguito dell’intervento di Gianluca Delbarba, Presidente di Acque Bresciane S.r.l. il quale, nella parte introduttiva ricorda dell’operazione tanto complessa quanto gratificante messa in campo sul finire del 2017 del conferimento del ramo d’azienda: “un’operazione importante sotto diversi punti di vista, non in ultimo per aver messo a regime un potenziale di competenze ed esperienze che rendono la società competitiva nell’affrontare, nella maniera più sinergica, i problemi dei territori (annosi o meno). In questo senso, un esempio significativo è certamente rappresentato dalla collaborazione con il Comune di Desenzano”.

A conforto di tali considerazioni non sono mancati le necessarie precisazioni tecniche esposte dall’ing. Mario Giacomelli, dirigente esercizio dell’area est, a conferma dell’impegno profuso sia dalla società di gestione sia dall’Ente Locale.

Segue un prospetto di sintesi:

NOME DEL PROGETTO

STATO DEL PROGETTO

IMPORTO

Adeguamento scarico a Lago Spiaggia d'oro e realizzazione di un nuovo impianto di sollevamento 

Progetto esecutivo da completare

Lavori previsti per l’autunno del 2018. Fine prevista entro 2019

€ 350.000

Separazione della rete fognaria con eliminazione dello scarico S13 in località “Desenzanino”

Lavori in corso, conclusione prevista per fine giugno 2018

€ 260.700

Interventi di separazione della rete fognaria in via Rambotti e strade limitrofe

Progetto esecutivo in corso

Lavori previsti per 2018/2019/2020

€ 500.000*

Nuovo sistema di grigliatura presso l’impianto di sollevamento del collettore consortile denominato “Rogazionisti”

Progetto esecutivo in corso. Lavori previsti per l’autunno del 2018. Fine lavori 2019.

€ 250.000

Realizzazione di un nuovo sistema di grigliatura presso l’impianto di sollevamento del collettore consortile denominato “San Martino”

Progetto esecutivo in corso

Avvio lavori previsti per 2018/2019

€ 80.000*

Studio delle portate e delle qualità delle acque del Rio Pescala presso lo sbocco a lago in località Maratona **

Acque Bresciane, a supporto della ricerca effettuata dall’università di Brescia

12.000 a carico dell’Amministrazione Comunale

Riordino idraulico del Rio Venga

Studio di prefattibilità

A carico di Acque bresciane S.r.l. (da definire)

 

*Importo da stima preliminare.
**Studio commissionato dal Comune di Desenzano del Garda all’Università degli studi di Brescia, Facoltà di Ingegneria.