16 ago 2021
Comunicazioni
Gestione fognatura e depurazione Verolanuova
Gestione fognatura e depurazione Verolanuova

Dal 16 agosto sarà Acque Bresciane, il gestore unico provinciale del servizio idrico integrato, ad occuparsi di fognatura e depurazione nel territorio comunale di Verolanuova. Un subentro alla Server, società di servizi comunali, che attua la delibera 35/2016 del Consiglio Provinciale di Brescia che affida fino al 2045 il servizio idrico integrato alla Srl, a totale capitale pubblico e operativa dal 2017.

Con l’acquisizione dei due segmenti di Verolanuova, Acque Bresciane gestirà 95 Comuni per un totale di circa 568.000 abitanti. La cessione del ramo d’azienda da parte di Server comporta anche il subentro nei lavori in corso, come responsabili del procedimento, per la realizzazione del nuovo depuratore.

Resta in capo alla società che lo gestisce attualmente, A2A, la gestione della rete dell’acquedotto e per questo, come prevede la normativa emessa dall’Autorità nazionale di regolazione per reti energie e ambiente (ARERA), gli utenti continueranno a ricevere un’unica bolletta che conterrà anche le quote dovute per il servizio di fognatura e depurazione.

Scarica il comunicato stampa